Bovalinese attiva sul mercato

Posted on giugno 9, 2007

1


BOVALINO– Summit di mercato tra quindici giorni, tra il  presidente Ferrigno, il ds Federico e l’allenatore Panarello, quando si incontreranno per fare il punto della situazione. Il trainer amaranto è molto attivo sul fronte mercato. Tanti i contatti avuti tra la dirigenza bovalinese ed alcuni importanti  calciatori, ma ancora nessun contratto è stato firmato. Si creerà una squadra, sulle basi di quella che, in questa stagione appena conclusa, svolgendo un buon gioco ha ottenuto una tranquilla salvezza. Per la prossima stagione l’obbiettivo della Bovalinese sarà dunque nuovamente la salvezza tranquilla. Non si può puntare a qualcosa di più- anche se la volontà della società ci sarebbe- perché Bovalino ancora oggi non dispone di un campo sportivo degno di esser chiamato tale. I lavori, per la ristrutturazione del comunale sono stati appaltati, ma ancora granello di terra non è stato mosso, probabilmente, lunedì dovranno iniziare i lavori.  Ritornando alla società amaranto, attivissima sul mercato, si può dire che, praticamente ha concluso due affari importanti. Frammartino, quest’anno capo cannoniere con ben 26 centri e Carbone, entrambi provenienti dal  Kappa 2003 squadra militante in prima categoria. I due giovani che quest’anno si sono messi ben in mostra, sono tecnicamente dotati e con un efferato senso del gol, sarebbero un valore aggiunto molto importante. Dalla società non arriva alcuna conferma, ma neppure una smentita, certo è, che i due calciatori, ricercati da molte squadre di eccellenza, sarebbero ben felici di sistemarsi nella Bovalinese. Nella lista dei possibili arrivi alla corte del presidente Ferrigno, spicca anche il nome del    terzino sinistro, Leo Criaco, in forza quest’anno al Rosarno. Il calciatore, originario di Africo con un passato importante nella categoria,  è oggi svincolato dalla Rosarnese  quindi, libero di accettare qualsiasi destinazione. Da voci provenienti vicine al quasi trentatreenne, sembra che il calciatore sia richiesto da molte squadre di eccellenza, importante  ai fini della trattativa sarà dunque la questione economica.  Non solo arrivi ma anche partenze. Con certezza non faranno più parte della Bovalinesi targata 2007-08 il difensore Ybalo e l’attaccante Petruzzella, che hanno già lasciato Bovalino. L’argentino è stato messo fuori rosa già due settimane prima della fine del campionato, Petruzzella  invece subito appena concluso il campionato ha fatto ritorno  nella sua Puglia.  Incerto è il futuro di Bonanno. Su di lui pende ancora qualche problema con la squalifica di anni fa, la società è pronta a riconfermare piena fiducia in lui, ma è tutto da vedere.   

Annunci