INAUGURATA LA NUOVISSIMA SEDE DEL COMMISSARIATO P.S. DI BOVALINO

Posted on luglio 12, 2007

0


BOVALINO- L’occasione è stata di quelle da non perdere: finalmente è stata inaugurata la nuova sede che ospiterà
gli uffici e gli alloggi della polizia di stato. Alla presenza delle autorità politiche, civili e militari, ieri, giovedì 12 luglio,  ha avuto luogo l’inaugurazione ufficiale della nuovissima struttura ubicata  in via Dromo I che da qualche ospiterà il Commissariato della Polizia di Stato. Coronamento questo di un gran traguardo che mette gli operatori di polizia in condizione di poter operare meglio nel supremo interesse della comunità.  Tante le autorità presenza e poche parole, l’inaugurazione del nuovo commissariato è stata semplice ma significativa. Alle 11.15, dopo il taglio del nastro inaugurale avvenuto per mezzo Vice Ministro Marco Minniti, del questore della polizia di Reggio Calabria, Dirigente del commissariato di polizia di Bovalino il dott. Catalano, e del sindaco della cittadina jonica Zappavigna, il dirigente Catalano ha fatto visitare  a tutti gli invitati la loro nuova sede. Alla cerimonia hanno partecipato, oltre che la giunta comunale, anche i vari comandanti:dell’esercito, dei carabinieri, della guardia costiera, della Croce Rossa Italiana con il gruppo di Bovalino e vari sindaci dei comuni limitrofi. Presenti anche il giudice Gratteri e la parlamentare Mariagrazia Lagana, unanime è stato il loro augurio agli uomini del commissariato di Polizia di valino. ”Quella contro la ‘ndrangheta – a dichiarato il vice ministro Minniti- è una sfida che lo Stato vuole combattere fino in fondo come dimostrano le iniziative di queste settimane con cui sono stati assestati colpi durissimi alla criminalità organizzata in Calabria”.”Il nuovo Commissariato di Bovalino – ha aggiunto Minniti – è stato concepito come una struttura moderna in grado contemporaneamente di agevolare il lavoro degli operatori di polizia e offrire spazi realizzati perchè i cittadini possano essere accolti e ascoltati. Il Commissariato è un presidio di straordinaria importanza in una zona molto complessa per la storia dell’ intera Calabria e dove si concentrano problemi di prevenzione e repressione che vanno affrontati per vincere la battaglia dello Stato contro la ‘ndrangheta lì dove la ‘ndrangheta è più radicata e forte. Una sfida che tutti insieme dobbiamo e vogliamo vincere’‘.
La nuovissima struttura della Polizia di Stato di Bovalino è predisposta su quattro piani e dispone di un ampio giardino. Il seminterrato è stato adibito a garage, il piano rialzato è stato invece dedicato interamente agli uffici del commissariato, mente  gli altri due piani sono stati adibiti ad alloggi, con circa quaranta posti letto   a disposizione degli uomini del commissariato. Il Questore Antonino Pugliesi ha inoltre ufficializzato anche la nomina del nuovo Dirigente. “Il dott. Catalano – ha dichiarato il questore- che ha con grande passione e competenza ricoperto il ruolo di Commissario Capo, lascerà questa sede per un altro più importante e delicato incarico presso la Questura di Reggio Calabria. Lo ringrazio per la dedizione, la passione e la grande competenza dimostrata in molte indagini delicate e faccio gli auguri al nuovo Commissario Luciano Rindone noto per aver affinato esperienze investigative di elevato grado”.

A.C.

Annunci