Pareggio interno per la Bovalinese con la Melicucchese

Posted on settembre 6, 2007

0


BOVALINESE- MELICUCCHESE 3-3

BOVALINESE– Ebanista 6, Seminara 6, Criaco A 6,  Origlia 6, Carbone 6.5, Vitetta 6 (dal 12’ st Frammartino 6.5), Accinni (dal32’ st Pezzano 6), Romeo 6, Maviglia 6, Misitano 7, Denaro 6.5 . In Panchina: Scordino, Lucà, Manglaviti, Trimboli, Pezzano, Frammartino, Cortale. Allenatore: Panarello

MELICUCCHESE– Longo 6.5, Galatà 6, Napoli P. (dal 12’ st Napoli Fr 6), Oppedisano 6, Condoluci 6.5, Germanò 6, Contartesi 7, Gagliostro (dal 12’ st Fazzari), Campisi 6, Megna 6.5, Viola 6 (dal 24’ St          Napoli Fa) In panchina: Fazzari, Amrato, Napoli R, Napoli Fr, Napoli Fa, Napoli D. Arbitro: Catona di Reggio Calabria 6.5 (Assistenti: Evoli – Praticò di Reggio Calabria 6.5)

Marcatori: 4 p.t Misitano, 9’ pt Contartesi, 11’ pt Contartesi, 44’ Misitano;  34’ st. Misitanov (R ) , 44’ Megna (R ).Note:. Ammoniti: Ebanista (B), Seminara (B), Frammartino (B ), Germanò (M), Fazzari (M), Condoluti (M). Terreno di gioco: in buone condizioni.

BIANCO- Nella seconda uscita casalinga,  la Bovalinese non riesce ad andare oltre il risultato di parità. La gara tra Bovalinese e Meliccuchese è risultata essere non solo una partita ricca di gol fatti,  ma anche di gol mancati, tanti i pali e traverse prese della Bovalinese. Al fischio d’inizio del signor Catona, la Bovalinese parte subito bene, al 3’ minuto si segnala la prima interessante azione: Accinni calcia forte e preciso ma il portiere ospite, Longo, para in estremis all’incrocio dei pali. Il gol amaranto si concretizza però al 4’:  da una punizione dal limite, Longo respinge male e Misitano prefetto manda la sfera in rete. Dal gol del vantaggio, la formazione di mister Panarello perde concentrazione e la Melicucchese ne approfitta. In soli due minuti la formazione ospite non solo al 9’ pareggia, ma all’11 si porta anche in vantaggio. Autore delle due reti è Contartesi, entrambi i suoi centri sono merito di due belle azioni corale della squadra  ma anche e soprattutto da l’ingenua difesa casalinga. Dal gol del vantaggio degli ospiti, si assiste ad una partita “strana”. La Melicucchese conduce il gioco non risultando però mai pericolosa, la Bovalinese si sveglia a tratti risultando invece sempre pericolosa e sfortunata. Sul finire del primo tempo, arriva però il gol-pareggio amaranto. Al 44’  Accinni  serve dalla fascia Misitano, l’attaccante calcia ed suo tiro va a sistemare all’angolino alle spalle di Longo.
Al rientro dagli spogliatoi la Bovalinese sembra più attenta, ma sarà l’ingresso in campo di Frammartino al 12’ a ravvivare la gara. Dopo tanti gol mancati e pali presi al 32’, Romeo subisce fallo in area, il signor Catona, non ha dubbi è calcio di rigore. Dagli undici metri è Misitano a realizza. I ragazzi di Melicucco però vogliono in pareggio e si spingono in avanti,  al 44’ arriva anche per loro un calcio di rigore.  Come Misitano anche Megna dagli undici metri non sbaglia, manda il pallone in rete e complica cosi il percorso della Bovalinese in Coppa Italia.

Annunci