Tra Natile e Bovese manca l’arbitro. Partita rinviata

Posted on settembre 23, 2007

0


La gara, tra Natile e Bovese, non è stata disputa. Causa: assenza dell’arbitro.

E’ cosi le due formazioni, all’esordio stagionale si sono ritrovate al gran completo al comunale di Natile, senza però giocare. Il Natile, ex ormai Kappa 2003, si è presentato ai nastri di partenza con una formazione nuova. Lasciato in panchina il secolare numero uno Decurtis, mister Amato aveva scelto di mandare tra i pali, il nuovo arrivato, Gullaci.    A parte Gullaci, in questi ultimi giorni di calciomercato, la dirigenza natilese, ha
messo su una squadra, che certamente si candiderà alla vittoria del campionato di prima categoria.
I dirigenti  Sergi e Pipicella, insieme al direttore sportivo nonché allenatore Amato, sono riusciti in pochi giorni ha portare in squadra, gente del calibro di:  Santoro Morabito, Peppe Reitano (ex Antonimia), Barillà, Salerno, pellegrino, Marzano ed ancora i giovanissimi Sacco, Agostino, F.Sergi, a questi si sono aggiunti i giocatori prelevati dalla Bovalinese, come Pelle, Popolo,
Nobile. Qualità ed esperienza sono andati ad aggiungersi con l’arrivo del trequartista Antonio Giorni, e con il ritorno dopo la breve esperienza alla Bovalinese di Cosimo Frammartino, un giovane che certamente merita domenicalmente di scendere in campo e no di stare in panchina, come rischiava di succedere tra le file     della squadra di Eccellenza. A loro si vanno ad
aggiungere tutti i riconfermati, quali Ciccio, Gratteri, fino ai giovani Vadalà, Barbaro, Romanelli e Iermanò.
Ma torniamo alla gara contro la Bovese che non si è disputata, elencando gli undici che mister Amato, avrebbe fatto scendere in campo e sono: Gullaci, Sacco, Falerno, Ciccio, Morabito, Barbaro, Reitano, Agostino, Plle, Giorni, Frammartino.

Annunci