Reggina-Inter: decide Adriano

Posted on ottobre 20, 2007

0


Da RealSoccer.it di Annalisa Costanzo – 21 ottobre 2007

REGGINA-INTER 0-1

REGGINA- Campagnolo, Lanzaro, Cherubin, valdez, Aronica, Missiroli( dal 23’ st Tullberg), Cascione, Tognazzi (dal 26’st Barreto), Hallfredsson (dal 30’ Montiel), Ceravolo, Cozza. In panchina: Novakovic, Barreto, Alvarez, Tullberg, Pettinari, Montiel, Joelson. Allenatore: Ficcadenti

INTER- Toldo, Cordoba, Maxwell, Figo, Cruz (dal 26’st Suazo), Adriano (dal 10’ st Zanetti), Maicon, Viera (dal 22’ Ibrahimovic), Cambiasso, Chivu, Cesar. In panchina: Julio Cesar, Zanetti, Ibrahimovic, Crospo, Solari, Samuel, Suazo. Allenatore: Mancini

MARCATORE: 18’pt Adriano

ARBITRO: Bergonzi di Genova (Assistenti: D’Agostini di Frosinone, Giordano di Caltanissetta)

Note: Terreno pesante, in alcuni punti la palla non viaggia bene. Ammoniti: Aronica (R), Cruz (I), Cozza (R), Viera (I), Ibrahimovic (I).

REGGIO CALABRIA – Ancora una volta l’Inter esce vincente dal terreno di gioco del Granillo, ancora una volta immeritatamente. Risultato la Reggina ha dominato la gara. Tante le occasioni create dalla squadra di Ficcadenti nei primi quarantacinque minuti, che impostando una gara di grande ritmo mettendo in difficoltà la squadra neroazzurra. I Reggini creano e sbagliano almeno quattro buone possibilità ma, per imprecisione nel tiro, qualche pozzanghera di troppo che ferma la corsa del pallone e l’attento Toldo, non permetto hai padroni di casa di concretizzare le tante occasioni. I nerazzurri, trovano la via del gol, in una delle pochissime azioni dove si portano in avanti.

La Cronaca: Le prime azioni degne di nota, iniziano al 12′ quando da un lancio dalle retrovie per Ceravolo, che a sua volta serve Cozza, il fantasista dai 9 circa metri, tira di destro, ma Toldo para in uscita disperata. Al 18’ da calcio piazzato ne deriva un bel cross di Figo, Adriano appena di testa devia il percorso della sfera che, inganna Campagnolo, ed il tiro del brasiliano va a finire dietro le spalle dell’estremo difensore amaranto. La Reggina incassa il gol, ma non perde di concentrazione, anzi, si porta in attacco, ed al 22’Cascione attacca a destra, il suo è cross basso per Cozza che dai 10 metri, di destro e di prima intenzione, manda il pallone poco lontano il palo sinistro.

Al 26′ dopo una cavalcata, Ceravolo entra in area, salta Cordoba, ma perde il tempo della battuta, ed i difensori interisti salvano. Al 37′ è l’Inter che si porta in avanti, con Adriano che calcia di destro, Campagnolo para ma non riesce a trattenere la sfera, ma in doppia parata riesce a bloccarla a pochi passi dalla line di porta. E’ ancora la Reggina in avanti al 39′ con Hallfredsson che serve Cozza, ma Toldo para.

Si conclude il primo tempo, con la Reggina in avanti. La seconda frazione di gioco non vedrà tante occasioni pericolose. Con l’Inter attenta a mantenere il risultato e la Reggina, in avanti alla ricerca del meritato pareggio che non è giunto.

Annunci