Comunicato stampa Bovalinese: “Noi siamo stati oggetto di forti pressioni”

Posted on dicembre 6, 2007

0


«Durante la settimana che ha preceduto la partita Bovalinese-Sambiase, vi erano state delle voci riguardanti qualche tentativo di personee estranee al calcio atte a condizionare il risultato finale della gara a favore del Sambiase. Si pensava che tutto ciò fosse la solita «bufala», visto che il Sambiase non aveva velleità di classifica e quindi di conseguenza non avevamo dato alcun peso alla vicenda.
Purtroppo le cose non stavano così, poichè a poche ore dall’inizio dell’incontro alcuni giocatori hanno messo a conoscenza la società, il mister e il resto della squadra di essere stati oggetto di forti pressioni da parte di soggetti che nulla hanno a che fare con il mondo del calcio, e cosa ancora più sorprendente addirittura estranee alla società Sambiase.
La società ha ritenuto opportuno riunire l’intera squadra, esortandoli a dare, come sempre, il massimo impegno nel principio di correttezza e lealtà sportiva che ci hanno sempre contraddistinto. Gli sforzi profusi a tranquillizzare i ragazzi, sia a causa di qualche scelta tecnica forzata, sia a causa delle forti pressioni psicologiche negative precedenti, non hanno dato i frutti sperati, facendo sì che il tutto destabilizzasse l’intero ambiente, e i ragazzi hanno giocato condizionati e turbati, e non hano reso come dovuto, provocando un andamento negativo della partita.
Infatti la gara è stata poi persa malamente per 0-2. Vista la fonte dalla quale sono arrivati gli evidenti tentativi di condizionare l’esito finale della gara, ed in considerazione del fatto che il Sambiase, che occipa una tranquilla posizione di classifica, non aveva una valida ragione per attuare un comportamento tanto scorretto, quanto antisportivo nei confronti della nostra società.
A questo punto ci poniamo degli interrogativi ai quali ci auguriamo che a tempo debito seguiranno risposte tanto chiare quanto sportive: chi avrebbe potuto trarre vantaggio da tale situazione? Qualche altra società che punta alla vittoria finale del campionato? La nostra è una semplice considerazione, ed in virtù di questo deplorevole fattaccio, invitiamo le altre società a riflettere. Nello stesso tempo sentiamo l’obbligo morale di lanciare un messaggio chiaro ed inequivocabile agli organi preposti poichè vadano a fondo su quello che è accaduto: solo così potremmo salvare una volta per tutte quello che si poteva dire era il gioco più bello del mondo. Il calcio.
Domenica ci sarà Sambiase-Hinterreggio , ci aspettiamo una grande partita. Noi siamo sicuri, avendo visto giocare la squadra a Bovalino che ci sarà una grande prestazione da parte del Sambiase con conseguente vittoria. Se così non sarà chi ci toglierà il dubbio?»

Annunci