L’8 dicembre con il circolo territoriale di Rifondazione Comunista

Posted on dicembre 8, 2007

0


BOVALINO- Lodevole iniziativa del circolo territoriale di Rifondazione Comunista che, con la collaborazione del Piccolo Teatro Umano e di Nino Racco, presenteranno quest’ggi presso la palestra delle scuole di Benestare, lo spettacolo “Meridion” del cantastorie bovalinese Nino Racco.
Nonostante le precarie possibilità economiche del circolo e gli ostacoli tecnico-burocratici che spesso si frappongono nell’organizzazione dei loro eventi, i ragazzi bovalinesi di Rifondazione Comunista cercano ugualmente di promuovere sul proprio territorio attività politico-culturali che spaziano dal teatro alla letteratura e dalla musica all’arte. “La vivacità culturale – scrivono i tesserati del Circolo Territoriale Prc di Bovalino- per paesi come Bovalino e Benestare, assoggettati spesso a mentalità poco ortodosse, dovrebbe essere al centro degli impegni delle forze che operano nella società. Associazioni, partiti, amministrazioni pubbliche dovrebbero dar vita ad una vera e propria battaglia di iniziative culturali, farsi la concorrenza per la miglior rappresentazione teatrale fatta conoscere, il miglior gruppo musicale portato, il più bravo scrittore presentato. Il dibattito culturale, invece, lambisce il nulla, le iniziative – conclude il comunica stampa – volte ad educare e istruire sulla bellezza delle arti si perdono troppo spesso a favore di “scampagnate” in piazza accompagnate da popolari, folcloristici e alquanto frivoli personaggi”. La rappresentazione che andrà di scena quest’oggi a Benestare, è frutto di una ricerca storiografica, naturale continuazione della linea cantastoriale che l’autore, Nino Racco persegue dagli inizi della sua carriera. Nello specifico lo spettacolo “Meridion” pone alla propria base la domanda sull’atavica e irrisolta questione meridionale unendo alla ferita dell’emigrazione inferta al sud, la questione e il ruolo opprimente e pervasivo delle organizzazioni criminali, con la ndrangheta in testa. “Il nuovo spettacolo –si legge ancora nel comunicato stampa del Prc- è il canto del sangue innocente che ancora scorre nelle nostre contrade, ma è anche il profumo dei gelsomini che incoraggia a non perdere mai la speranza. È il ricordo di uomini che hanno opposto la loro resistenza attiva alla tirannia mafiosa”. Dopo Benestare, lo spettacolo “Meridion” sarà presentato giorno 15 Dicembre anche a Bovalino presso il Teatro “Gruppo Spontaneo”.  Gli spettacoli, ci tengono a precisare gli organizzatori, saranno ad ingresso gratuito.

ANNALISA COSTANZO

Annunci