Il Bianco blocca la capolista

Posted on dicembre 10, 2007

0


BIANCO- CITTANOVESE 1-0
BIANCO– Giorgianni 7, Favasuli 6.5, Di Napoli 7, Commisso D. 6.5, Commisso A.6.5(dal 30’ stGalluccio sv) Fontana 7, Pitasi 7, Martinez 7.5 (dal 34’st  Nicita sv), Scordino 7.5 (dal 28’ pt Gallo 6.5), Scipione 6.5, Iahlal 7.6. In panchina: Antonazzo, Misitano, Giampaolo, Avarello.
CITTANOVESE- Fazzolari 6.5, Raso 6.5, Canfora 6, Condello 6.5, Milano 6 (dal 32’ st Zurroli vs), Adornato 6(dal 31’ st Calderazzo vs), Siciliano 6, Papalia 6, Sollazzo 6.5, Giordano 6, Giovinazzo 6. In panchina: Caruso, Mazzotto, Politane, Papalia, Zurroli, Guerrisi.Corno, Vincenti, Ruga, Novello. Allenatore: Deagostino 6.
ARBITRO: Cundò di Soverato 6
MARCATORI:1’pt Scrodino
NOTEAmmoniti: Pitasi (B), Canfura (C), Iahlal (B), Raso (C).
BIANCO– Rotonda vittoria per il Bianco. Contro la coriacea e ben organizzata Cittanovese è giunta una vittoria per i locali che regala morale. Ha deciso la partita una rete, di ottima fattura messa a segno dal solito Scordino all’avvio di gara. Bella la triangolazione tra Scordino ed il suo compagno, un dai e vai che ha, portato l’attaccante con pallone tra i piedi sulla fascia destra, da dove ha calciato un perfetto pallonetto, che lentamente si è sistemato dietro le spalle del portiere ospite. Complessivamente, nonostante il campo allentato dalle precipitazioni, si è vista una bella gara anche se non ricca di grandi azione. Tra i padroni di casa molto bene, Martinez, Di Napoli, Fontana, Scipione, ma anche l’under 90 Giorgianni, cosi come un altro under 92 Commisso. Fluida, anche se poco precisa o meglio, incisiva la manovra degli ospiti. Dalla squadra di mister Dagostino si aspettava qualcosa di più, vista la posizione in classifica ma anche perché, in rosa ci sono elementi determinati e dotati tecnicamente, buona la prestazione degli under ospiti Raso, Condello e Siciliano, cosi come Sollazzo.
A parte il gol iniziale dei padroni di casa giunto dai piedi di Scordino che, al 28’ della prima frazione di gioco ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per una contrattura, non vi sono state altre grandi azione. Le azioni più interessanti sono stati: al 12’ Fontana, con una buona punizione, sfiorava l’incrocio dei pali. Al 21’ con un tiro dalla distanza di Papalia, che si concludeva però con un nulla di fatto, e poi al 33’ con una bella azione sulla fascia destra di Iahlal che crossava per Scipione che di mezza rovesciata si faceva però parare il tiro.
ANNALISA COSTANZO

Annunci