A Bovalino nasce la squadra di Calcio A 5

Posted on aprile 7, 2008

0


BOVALINO- C’è una nuova realtà di calcio che si sta facendo strada nel panorama bovalinese; una squadra di Calcio a 5. E’ questo, per il paese della costa jonica reggina una novità assoluta. Fino ad oggi infatti i sostenitori bovalinesi del Calcio a 5, si trovavano costretti a seguire tale sport fuori dal confini comunali. Finalmente però, da settembre 2008 anche Bovalino avrà, e potrà vantare una propria squadra di calcio, in una competizione, quella appunto del Calcio a 5 che, se pur schiacciata dal peso del calcio tradizionale, si sta ritagliando uno spazio importante nell’interesse di chi ama il gioco del calcio. << In data 10 marzo 2008 con Atto Scritto e depositato è stata fondata la prima società  di calcio a 5 di Bovalino>>, è cosi, con poche righe scritte nel sito ufficiale della squadra che viene ufficializzata la nascita della “Bovalino Calcio a 5”.

<<L’idea è nata dopo che un gruppo di appassionati di questo sport ha deciso di fare della loro passione una vera  e propria realtà>> ha dichiarare ciò è Vincenzo Scordino, presidente della nuova società. L’artefice, o meglio dire, gli artefici principali sono, il presidente Vincenzo Scordino e suo fratello Andrea, ideatori e “genitori” della “Bovalino Calcio a 5”.<<Un giorno – spiegano i fratelli Scordino, giovani imprenditori bovalinesi- eravamo in ufficio e parlando ci siamo detti: perché non creare anche a Bovalino una squadra di calcio a 5? Ne abbiamo discusso con gli amici ed abbiamo deciso di metterci subito all’opera affinché le parole non volassero al vento, ma che ad essi seguissero i fatti>>. E cosi è stato, dalle parole i due Scordino, sono passati ai fatti, in poco tempo e dal nulla hanno messo in piedi la società, di cui Presidente sarà appunto Vincenzo Scordino, Vice presidente sarà Andrea Scordino, segretario Luca Musolino, Dirigente Accompagnatore Francesco Bonaparte, allenatore Franco Vottari e Preparatore atletico Ilario  Capocasale.  <<La creazione della Bovalino calcio a 5 è stata soprattutto incoraggiata dal voler creare un centro di aggregazione sociale e sportiva, – dichiara ancora il presidente Vincenzo- infatti le prime cose che ho chiesto ai calciatori incontrati, prima di qualsiasi altra informazione tecnico/tattica fatta dal mister sono state: la loro propensione al divertimento e il rispetto per le persone e delle regole, perché all’interno della società e della squadra prima che calciatori ci devono essere uomini. Le partite ogni settimana devono essere un appuntamento per le famiglie. È nostro obbiettivo quello di portate le famiglie e soprattutto i bambini ad appassionarsi a questo sport>>.  La “Bovalino calcio a 5”, che avrà come colore sociale l’amaranto e come sponsor tecnico “Erra Sport” da settembre parteciperà ai campionati di Serie D, ma, la neo società ha obbiettivi e programmi ben precisi: <<Abbiamo stilato un programma quinquennale, diviso poi in due parti. – spiega il presidente- La prima parte è suddita in due anni: Il primo anno essendo una matricola ci servirà di ambientamento, dove punteremo ad tranquilla salvezza. Nel secondo anno, è nostro obbiettivo la vittoria del campionato di serie D ed approdare cosi nel campionato regionale di serie C2. La seconda parte del programma invece prevede una programmazione di tre anni dove tenteremo la scalata in C1>>. I progetti sono tanti, e la società messa su dai fratelli Scordino, oltre che seria è piena di iniziative ed entusiasmo: <<Per l’anno in corso verrà istituita solo la prima squadra –conclude il vice presidente- ma siamo già pensando a istituire tutto il settore giovanile iscrivendolo a campionati di categoria e una novità assoluta per la nostra realtà, vogliamo creare anche la squadra femminile di calcio a 5>>.

ANNALISA COSTANZO

Annunci