Elezioni, alla scheda bianca o nulla c’è la terza opzione!

Posted on aprile 12, 2008

4


Salve. Ho deciso di fare questo intervento sul blog per un motivo:  

Sento molti miei coetanei dire “annullo la scheda” oppure “lascerò la scheda bianca”.

 

Forse non tutti sanno che alla scheda bianca o annullata vi c’è una terza opzione.

La legge prevede la possibilità di rifiutarsi di votare e metterlo a verbale. Quando si va al seggio e dopo che le schede sono vidimate si dichiara che ci si rifiuta di votare e si vuole che sia messo a verbale.
Le schede di rifiuto vengono CONTATE e sono VALIDE, contrariamente alle schede nulle o bianche o all’astensione dal voto.

 

Questo METODO DI ASTENSIONE, garantisce di essere percentuale votante (quindi non delegante) ma consente di non far attribuire il proprio non-voto al partito di maggioranza. E’ infatti facoltà dell’elettore recarsi al seggio e una volta fatto vidimare il certificato elettorale, AVVALERSI DEL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA, assicurandosi di far mettere a verbale tale opzione; è possibile inoltre ALLEGARE IN CALCE AL VERBALE, UNA BREVE DICHIARAZIONE IN CUI, SE VUOLE, L’ELETTORE HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE LE MOTIVAZIONI DEL SUO RIFIUTO (es.: “Nessuno degli schieramenti qui riportati mi rappresenta”)”.

 

Tutti abbiamo il diritto di esprimere il nostro voto e di far sentire la nostra opinione.

Le schede bianche o nulle, non ci danno la possibilità di esprimerci com’è nostro diritto.

Ecco perché, ho deciso di aprire questo intervento.

Per informare i miei coetanei, gli indecisi che passano da qua che, vi c’è la terza opzione, che a mio parere è migliore delle schede bianche o nulle.

 

 

buon voto a tutti!

Annunci
Posted in: Archivi