San Luca: Oggi in prima linea i bambini e le loro madri

Posted on maggio 13, 2008

0


SAN LUCA- E’ la prima volta, che un Procuratore Nazionale Antimafia arriva a San Luca, cosi, come sarà la prima volta per il presidente della Regione, e per tante altre persone che, San Luca, lo hanno conosciuto solo per la sua spietatezza.  Presenti in prima linea oggi ci saranno i bambini sanluchesi, ma anche le  donne di San Luca, che per tutta la giornata di ieri, hanno lavorato duramente per poter  offrire quest’oggi ai partecipanti il pane, il buon pane di San Luca.  Proprio le donne sanluchesi del movimento “Rosa”, domenica hanno festeggiato la “Festa della Mamma”. Le donne e madri del movimento si sono ritrovate, nel pomeriggio di domenica presso la casa dell’accoglienza, non solo, per scambiarsi gli auguri, ma soprattutto per celebrare l’importanza ed il significato della maternità nella vita di ogni donna. Un incontro all’insegna del sorriso, dello scambio e del confronto di ogni singola esperienza, tra donne che vivono realtà comuni ma problematiche diverse. <<Le madri di San Luca –si legge nel comunicato stampa del movimento “Rosa”- sono donne di riconosciute virtù, di grande spessore umano, che conoscono il senso del dolore e non si sono mai sottratte alla condivisione della sofferenza. Sono equilibriste dell’economia domestica, in bilico tra il forte disagio dovuto alla diffusa piaga della disoccupazione e la volontà di sbarcare il lunario. Sono artiste straordinarie, creative, abili nei ricami, nei lavori al telaio, nelle creazioni e nella sartoria. Sono donne semplici che sognano un futuro migliore per i loro figli>>. Proprio in questi giorni si stanno ultimando i lavori di allestimento della ludoteca che verrà inaugurata la prossima settimana. “Isola Rosa”, così denominata, è un progetto sperimentale autogestito che offre ai piccoli del paese spazi ed attività dove poter riconoscere ed esprimere attitudini.

ANNALISA COSTANZO

Annunci