Bovalino: Dopo cinque mesi ritorna a riunirsi il consiglio comunale

Posted on maggio 23, 2008

0


BOVALINO- Torna quest’oggi a riunirsi il Consiglio Comunale di Bovalino. E’ da ormai diversi mesi, precisamente dal dicembre 2007, quando cioè Vincenzo Mallamo, presidente del Consiglio Comunale aveva dato le proprie dimissioni ed era passato con la minoranza, che il Civico consesso bovalinese non si riuniva. Finalmente, l’assiste, convocato per oggi nella sala delle adunanze della Sede Municipale in sessione ordinaria di Prima convocazione per le ore 17 e trenta, riprenderà la propria attività. Si prevede dunque questo pomeriggio un consiglio comunale infuocato. Nel caso in cui la seduta dovesse andare deserta per mancanza del numero legale, il consiglio comunale tornerà a riunirsi il 27 maggio. Tanti saranno quest’oggi i punti all’ordine del giorno, ben diciotto, si inizierà naturalmente con la lettura ed approvazione del verbale seduta precedente del 28 dicembre 2007, per poi passare al secondo punto, “Presa atto dimissioni Presidente del Consiglio Comunale”. Gli altri punti sono:   Determinazioni “delle aree e fabbricati da destinarsi alla residenza delle attività produttive e terziarie”, Approvazione del “Programma triennale dei lavori pubblici”, recepimento e conferma deliberazioni della giunta municipale nn. 65, 66 e 67 del 28/04/2008, relative a: “Determinazione aliquota ICI per l’anno 2008”, “Determinazione aliquota addizionale IRPEF per l’anno 2008”, “Determinazione tariffe servizio idrico, servizio smaltimento rifiuti solidi urbani e servizio a domanda individuale per l’anno 2008”. Rideterminazione tariffe sull’applicazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni.

Ed ancora l’assise nei punti sette ed otto si esamineranno e dovranno approvare, il “Bilancio di previsione esercizio finanziario 2008, Relazione previsionale e programmatica, Bilancio pluriennale 2008/2010” e l’approvazione del “bilancio di previsione 2008, Piano Programma e bilancio pluriennale 2008/2010 Azienda Speciale “Bovalino Multiservices”. Al punto nove il civico consesso discuterà del “Parere di destinazione  dei Beni confiscati ai sensi della legge 575/1965 in danno di Sebastiano Romeo, e Sebastiano Pipicella”. Ed ancora, gli altri punti inseriti all’ordine del giorno sono: Approvazione convenzione tra il Comune di Bovalino e la Comunità Montana “Aspromonte Orientale” di Bovalino per l’utilizzo di risorse umane. Approvazione schema di convenzione per la gestione associata di una stazione unica appaltante. Approvazione criteri generali per l’affidamento di incarichi esterni. Approvazione nuovo regolamento per la disciplina dei contratti. Approvazione nuovo regolamento dei lavori, servizi e forniture in economia. Approvazione regolamento per l’alienazione dei beni immobili. Approvazione regolamento per la costituzione e tenuta dell’elenco degli operatori economici. Approvazione nuovo regolamento per l’affidamento degli incarichi professionali. Infine, su richiesta del gruppo di minoranza è stato aggiunto il punto: “Proposta di completamento opere di urbanizzazione primaria e secondaria nella frazione di Bosco S. Ippolito”.

ANNALISA COSTANZO

 

 

 

Annunci