Discarica di Casignana il comitato«Venga il commissario»

Posted on ottobre 26, 2011

0


Dopo un mese di silenzio, il comitato “No discarica di Casignana” torna a farsi sentire e, lo fa mediante una lunga lettera aperta. I promotori del comitato si rivolgono alla cittadinanza dividendola in due categorie «La parte sana dei nostri concittadini – a cui chiedono- un fruttuoso impregno spendendosi in prima persona. Il territorio –concludono- è anche vostro, salvaguardatelo insieme a noi ed insieme la salute dei vostri figli».

E poi si rivolgono a quei cittadini vicini al comitato che, a loro dire, fanno il doppio gioco ma, il punto centrale della lunga lettera sono gli obbiettivi per i quali il comitato adesso si batterà. «L’installazione della videosorveglianza – mettono nell’elenco gli obbiettivi- una recinzione idonea della discarica. Controllo dei camion in entrata con strumenti idonei ad analizzare i Rus. Installazione di trituratori. Caratterizzazione del vallone Rambotta per il costante monitoraggio dell’inquinamento ai terreni sottostanti» ma, soprattutto...  continua a leggere

Annunci